Ethereum

Tutto ciò che The Felder Report si è sbagliato su Bitcoin

L’ex gestore di hedge fund Jesse Felder ha affermato, tra l’altro, che le forchette dure „moltiplicano il numero e il tipo di Bitcoin in circolazione“.

I Bitcoiners stanno piangendo a dirotto contro l’ex gestore di fondi speculativi da miliardi di dollari Jesse Felder, che oggi ha pubblicato un post „impreciso“ sul suo blog sui Bitcoin, in cui afferma che l’asset criptato „non ha senso né come investimento né come alternativa valutaria“. I Bitcoiners sono sembrati sorpresi dal numero di imprecisioni di fatto nel post, provenienti da qualcuno che lavora nella finanza.

Nel post del 18 novembre sul suo blog finanziario intitolato „Please Stop Asking Me About Bitcoin“, Felder afferma che il Bitcoin (BTC) non è usato come mezzo di scambio, né fornisce alcun deposito di valore. Ha anche messo in dubbio il valore di una delle caratteristiche chiave della crittovaluta – la sua scarsità, con soli 21 milioni di monete possibili – sostenendo che le forchette dure stanno „moltiplicando il numero e il tipo di Bitcoin in circolazione“.

„Se si mettono insieme tutte le forcelle dure che il Bitcoin ha subito da quando è stato creato, il numero di Bitcoin totali è in realtà cresciuto più velocemente del numero di dollari“, ha detto Felder. „Questo è un dato di fatto“.

Tuttavia, non è un dato di fatto, a meno che non si confonda BCH o BSV come parte della fornitura di Bitcoin.

Il co-fondatore di Coin Metrics, Nic Carter, è stato veloce a correggere questo errore, affermando che „quasi tutto in questo post è sbagliato“ e ha sottolineato che „le forchette dure non hanno diluito il Bitcoin“.

L’ex gestore di hedge fund ha anche affermato che il Bitcoin potrebbe „essere soppiantato da una migliore crittovaluta“ che non è stata ancora creata. Più di un utente di Twitter ha detto che questo sarebbe stato „altamente improbabile“ a causa degli effetti di rete.

Felder sembrava anche operare nella convinzione che la rete Bitcoin stessa fosse stata attaccata, piuttosto che scambi insicuri o portafogli con scarsa sicurezza, quando ha affermato che „milioni di dollari di Bitcoin sono stati hackerati“. Continuava:

„Il Bitcoin può avere molto senso come speculazione. Gli schemi di Ponzi possono funzionare alla grande per i primi utilizzatori“.
Le affermazioni fiduciose di Felder sul Bitcoin hanno fatto sì che molti utenti di Twitter si accanissero sul bit per rimetterlo in sesto.

Il toro della Bitcoin Anthony ‚Pomp‘ Pompliano è stato uno dei primi a rispondere, definendo le parole di Felder „davvero imprecise“ e offrendo di educare l’ex gestore di hedge fund tramite una telefonata. Alex Gladstein, Chief Strategy Officer della Human Rights Foundation, ha seguito l’esempio, affermando che Felder era „troppo pigro per fare la ricerca“ e fuori dalla sua portata.

Parte dell’apparente confusione di Felder potrebbe essere dovuta al fatto che ha dichiarato di aver fatto affidamento su una „definizione vecchia scuola“ degli investimenti, tuttavia il fatto è che le forchette dure non influiscono sulla fornitura totale di 21 milioni di monete Bitcoin. Mentre gli hacker sono in grado di rubare monete di tanto in tanto, questi crimini sono di solito limitati a scambi e custodi, tentativi di phishing e chiavi private fuori posto – non la rete Bitcoin stessa.

„Meglio non avere un’opinione che una poco ragionata“, ha detto anilsaidso l’utente di Twitter.

Für dich vielleicht ebenfalls interessant...